Democrazia diretta

E la chiamano partecipazione
a b c d e f g h i l m n o p q r s t u v z

Il modello di democrazia diretta proposto dal MoVimento 5 Stelle è parte del codice comportamentale degli eletti e la base su cui il movimento pensa se stesso in relazione ai cittadini.

Detto altrimenti ci troviamo di fronte all’associarsi di un principio di trasparenza comunicativa

[…] trasparenza nei confronti dei cittadini attraverso una comunicazione
puntuale sulle scelte politiche attuate con le votazioni in aula. I parlamentari dovranno mantenere una relazione con gli iscritti tramite il recepimento delle loro proposte durante l’arco della legislatura […]

ad una partecipazione di natura conversazionale che trova il suo ambiente naturale online:

Lo strumento ufficiale per la divulgazione delle informazioni e la partecipazione dei cittadini è il sito www.movimento5stelle.it.

Ma è anche qualcosa di più e di diverso, perché si colloca all’intersezione di tre condizioni culturali e tecnologiche della politica italiana contemporanea:
a. la crescita di controdemocrazia tra i cittadini,

b. la narrazione rete-centrica costruita dal MoVimento 5 Stelle e attorno al suo leader Beppe Grillo,

c. la crescita negli ultimi anni della presenza degli italiani online e sui siti di social network a cui si associa la predilezione, in particolare dei più giovani, per un’informazione disintermediata dal web.

Questo testo è un abstract. Il testo completo di questo saggio è disponibile nel volume, in libreria dal 7 maggio 2014, per acquistarlo clicca qui.