Antonio Tursi

Ha conseguito il dottorato di ricerca in Teoria della comunicazione e l’abilitazione alla docenza in Filosofia politica. È senior fellow del McLuhan Program in Culture and Technology e ha insegnato presso l’Università di Macerata, l’Università della Calabria e l’Accademia di Belle Arti di Catania. Si è occupato del rapporto tra forme politiche e piattaforme di comunicazione. Tra i suoi ultimi lavori: Politica 2.0: ripensare la sfera pubblica (2011) e Non solo cyber (2013). Ha curato con Giuseppe Civati il volume Partito digitale (2012). Collabora con l’Espresso. Account Twitter: @antonio_tursi

segui Antonio Tursi su twitter@antonio_tursi

Messia

Gloria mediatica e speranze umane
Antonio Tursi